La Scuola, occasione per tutti, partendo dai più fragili

il

Nell’ambito del progetto Non Uno di Meno l’Associazione Una Famiglia per Tutti organizza l’incontro “La scuola occasione per tutti, partendo dai più fragili” questo venerdì 11 gennaio a partire dalle ore 17 presso la Bottega del Terzo Settore.

L’incontro si pone all’interno del  PERCORSO FORMATIVO “GENITORI, INSEGNANTI, EDUCATORI: PRIMI TUTORI DI RESILIENZA”

L’Incontro è rivolto a tutta la comunità educante e sarà svolto dalla dott.ssa ROBERTA LOMBARDI, psicologa e psicoterapeuta.

per info UNAFAMIGLIAPERTUTTI ONLUS

tel. 324 9538888 – unafamigliapertutti@gmail.com

Nell’ambito del Progetto “NON UNO DI MENO” (come da informativa della capofila Cooperativa Pagefha del 19/11/2018) l’associazione UNAFAMIGLIAPERTUTTI ONLUS di Ascoli Piceno – partner del suddetto Progetto – propone un percorso formativo rivolto alla comunità educante dal titolo “GENITORI, INSEGNANTI, EDUCATORI – PRIMI TUTORI DI RESILIENZA” La capacità di resilienza di un minore, ovvero la possibilità di superare le difficoltà, uscire da esperienze e storie difficili, mettendo in campo le migliori competenze, è data non solo e non tanto dalla forza del minore, quanto piuttosto e soprattutto dalla capacità di promuovere benessere e cura da parte dei sistemi di vita in cui è inserito. La famiglia, la scuola, e ancora i servizi del territorio e tutte le agenzie educative che incontrano il minore, avranno molta più forza nell’essere ‘tutori di resilienza’ quanto più sapranno lavorare insieme. Per poter lavorare insieme è fondamentale avere una lettura degli eventi ed un linguaggio comuni, ma ancora di più un modello condiviso di cosa sia la vulnerabilità, di come si valorizzi la relazione di cura (intesa come “care”, “prendersi cura di” ), di quali azioni promuovere per realizzare sistemi ‘sicuri’, che attivino le competenze del minore ad apprendere (curiosità) piuttosto che a proteggersi. Il percorso proposto, coinvolgendo vari sistemi educativi (famiglia e scuola in primis) mira alla creazione di una reale comunità educante in cui gli adulti che si occupano dei ragazzi, nei diversi ruoli che svolgono, possano sentirsi parte della stessa squadra e cooperare nell’intento comune di sostenere il loro benessere, una rete di lavoro che si muove in una logica condivisa per arrivare alla realtà di un “sistema classe”. Il percorso formativo sarà condotto dalla dott.ssa Roberta Lombardi (psicologa-psicoterapeuta, PhD, responsabile del Centro “Con tutto il cuore famiglie” di Roma); esso prevede sia un appuntamento informativo, con un seminario rivolto alla totalità della comunità educante del territorio, sia un modulo esperienziale/laboratoriale in più tappe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...