Dalle Communities alle comunità – Posta, commenta, condividi, senza spegnere il cervello

In occasione della Festa del Giornalista (che si celebra ogni anno il 24 gennaio, San Francesco di Sales), la Diocesi di Ascoli Piceno – Ufficio per le Comunicazioni Sociali – in collaborazione con Radio Ascoli in Blu, l’Associazione di Volontariato Intermedia, l’Ordine del Giornalisti delle Marche e la Federazione Italiana Settimanali Cattolici delle Marche, organizza per il giorno 16 febbraio p.v. un incontro per approfondire alcuni dei numerosi aspetti relativi al mondo dei social.

L’appuntamento rappresenta anche una tappa di avvicinamento sia alla 53esima Giornata mondiale delle Comunicazioni Sociali, che ha per tema «Siamo membra gli uni degli altri. Dalle community alle comunità», che alla edizione 2019 del “Meeting nazionale dei Giornalisti Cattolici e non”, giunto quest’anno alla VI edizione.

L’incontro del 16 febbraio, che si svolgerà presso il Nuovo CineTeatro Piceno dalle 9,00 alle 12,00, vedrà anche la partecipazione di alcuni rappresentanti delle scuole cittadine che stanno partecipando al progetto “Non uno di meno” (che si prefigge la finalità di contrastare la povertà educativa minorile anche attraverso un uso più consapevole dei nuovi mezzi di comunicazione) e pertanto potrà fornire utili spunti di riflessione su un tema di grande attualità anche ai ragazzi partecipanti ed alla comunità educante.

L’incontro di sabato sarà articolato in tre momenti distinti ma legati da un unico filo conduttore.

Nella prima parte, dopo i saluti del Vescovo di Ascoli Piceno, S.Ecc.za Mons. Giovanni D’Ercole, interverranno la sociolinguista Vera Gheno e il filosofo della comunicazione, Bruno Mastroianni, esperti naviganti della rete, autori fra l’altro del libro “Tienilo acceso. Posta, commenta, condividi senza spegnere il cervello”, che proporranno ai partecipanti una delle possibili strade da percorrere per vivere in modo libero le ricchezze che il web e i social ci offrono, imparando a padroneggiarli senza lasciarcene sopraffare.

Seguirà poi l’intervento dell’ing. Fabio Gregori, dottore di ricerca in Ingegneria Industriale, consulente per Innovazione di processi aziendali e Industry 4.0, animatore tecnologico, che proporrà una riflessione sul tema “C’è sempre tempo per la rete. Le nuove tecnologie come opportunità di interconnessione reale”, in cui verrà indagato il ruolo dell’uomo all’interno dello sviluppo digitale.

Infine, sarà illustrato lo stato dell’arte del progetto “Non uno di meno” promosso dalla cooperativa Pagefha, in qualità di ente capofila, finanziato dall’impresa sociale “Con i bambini” e verranno brevemente presentati gli stati di avanzamento delle attività avviate da parte dei referenti dei vari “Punti luce” attivati in varie scuole della città su diverse tematiche.

Il convegno sarà condotto da Maurizio Piccioni e dal consigliere regionale dell’ordine dei giornalisti delle Marche, Simone Incicco ed è stato riconosciuto come evento per la formazione continua dei giornalisti riconoscendo 4 crediti formativi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...